Oscar, il cane vagante News

14
Nov

Oscar, il cane vagante

Per chi non lo sapesse, l’iter di un cane trovato vagante è il seguente: si chiama solitamente la Polizia Municipale, viene preso e portato al canile sanitario di competenza, e se nessuno lo reclama finisce in un canile comunale (o privato)

Oscar

Oscar, adottato all’età di 14 anni

Nei canili gli ospiti sono di tutti i tipi: grandi, piccoli, più aggressivi, più remissivi, più o meno giovani. I giovani e gli adulti si riconoscono subito: sono quelli che si fanno notare abbaiando, saltando, andando avanti e indietro freneticamente. Sono quelli che ancora hanno acceso, per quanto affievolito, il lume della speranza. E poi ci sono loro, gli anziani: loro non hanno più voglia di mostrarsi, a loro non interessa essere visti, si sono abituati a quella vita e la speranza l’hanno abbandonata da un pezzo, soprattutto se la vita l’hanno trascorsa lì.

Il cane giovane

Quando si pensa di adottare un cane di solito si pensa al cucciolo. Perché no? I cuccioli piacciono a tutti, sono bellissimi. Hanno quei musetti e quella goffaggine che li rendono irresistibili, poi sono soffici e incredibilmente dolci. I cuccioli sono i preferiti di tutti e la prima scelta soprattutto per chi non ha mai avuto cani. E i primi a essere riportati indietro o abbandonati perché presi con troppa superficialità. Bisogna mettersi in testa che adottare un cane giovane richiede: tempo, energia, cure, pazienza.

Il cane anziano

Perché scegliere un cane anziano? Insomma, con tutti i problemi che dà un cane giovane, figuriamoci un cane vecchio. Un sentimento comune a chi scarta l’ipotesi di adottare un vecchietto è la paura di affezionarsi e perderlo presto. È vero: magari non correrà per prendere la pallina, non potrete fare un sacco di scampagnate, non farà cose buffe e non è reattivo. È garantito però che al primo pasto che preparate lo troverete là in cucina, pronto e… iperattivo!

Chi è Oscar?

14 anni, taglia piccola, un musetto tutto bianco invecchiato dal tempo, ma che sicuramente da giovane avrà fatto strage di cuori, ipovedente, sordo, ma con un fiuto eccezionale quando è ora di mangiare: questo è Oscar. La frase più comune che ci si sente dire prima di adottare un nonnetto è: “Io non ce la farei, appena mi affeziono muore”. Innanzitutto, appena varcata la soglia di casa Oscar non è deceduto, quindi questo pregiudizio è infondato.

Leggi anche “Iceberg torna in Italia dopo la legge sui Dogo

 

Era stato trovato vagante lungo una tangenziale, successivamente portato al canile sanitario, è finito poi in un canile di tutto rispetto della provincia di Padova. Essendo un cane anziano e molto buono, era libero di vagare per il canile insieme ad altri coetanei. La sua cuccia era in un container con altri ospiti, per tenerli il più al caldo possibile.

Ben sapendo che il cane anziano può non avere salute e forza di un cane più giovane, una volta adottato gli sono stati fatti alcuni esami. Referto: cataratta e sordità, le zampe posteriori ogni tanto cedono perché i crociati posteriori sono belli che andati, e la tosse che lo affligge è dovuta alla filariosi. Grazie a pastiglie e integratori, però, ora riesce a salire e scendere le scale.

I bisogni raramente gli scappano in casa: ha presto compreso la routine quotidiana. Nonno Oscar mi sta insegnando molte cose: in primis a portare pazienza, visto che le passeggiate sono interminabili; quando è pronto da mangiare e lo si chiama non arriva, perché non ci sente; idem quando torno a casa, non mi sente entrare e quindi niente feste. Quando lo coccolo però… non ci sono parole per descrivere la dolcezza vederlo cercare la mia mano.

Non abbiamo chissà quanto tempo a disposizione, ma non importa. Intanto lo guardo sonnecchiare tra il tappetto e la cuccia, da cui ha tirato giù la sua copertina. Sì, perché sembra che comunque gliela sistemi non vada bene. Imparerò.

Entrate in un canile e guardate negli occhi un cane anziano: potreste salvare una vita e migliorare la vostra.

 

Monica Turdò

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nessun commento

Lascia un commento

Copyright ® PetsInTheWorld 2017. All Rights Reserved
Sistemi Tecnologie Avanzate s.r.l. - Via Mazzini, 66 - Calolziocorte (LC) - P.IVA 01946150164